Il percorso ad anello si snoda nel cuore della Riserva attraverso terreni agricoli fino a giungere alle spalle dei cariceti e dei canneti che orlano le sponde meridionali del lago di Mezzola e piccolo lago di Dascio. L’itinerario inizia dalla Località Baletrone, nelle immediate vicinanze della attuale stazione ferroviaria di Dubino dove il visitatore può trovare un piccolo centro visita.  Seguendo la segnaletica verticale ci si incammina quindi lungo i terreni agricoli fino alla Cascina Poncetta, rustico sottoposto a recente restauro conservativo. All’interno dell’edificio vi sono aule didattiche per accogliere scolaresche e turisti in visita e ospita inoltre il centro di inanellamento a scopo scientifico. Nel giardino circostante vi sono punti di sosta attrezzati per il pic-nic. Immersi nel silenzio e nei colori della natura, si può proseguire lungo il sentiero. In questo tratto sono ancora ben visibili gli argini naturali dei vecchi alvei dell’Adda, piccoli dossi sabbiosi ricoperti dalla vegetazione, spesso utilizzati dalla volpe per la costruzione delle sue complesse tane. Lungo i filari di pioppi che costeggiano parte del percorso si possono vedere il picchio rosso maggiore e il picchio verde che in primavera si fanno notare tambureggiando rumorosamente sui tronchi. Sempre in primavera si segnalano le stupende fioriture dell’iris giallo che punteggia i prati umidi intorno alle stalle in località Poncetta. La seconda parte del percorso conduce alla scoperta del misterioso mondo del canneto e all’osservazione di alcuni dei suoi abitanti.

Scuole alla Cascina della Poncetta                                       home-3

Durata del percorso: massimo 3 ore – Percorso facile e accessibile a tutti.

Punti di partenza percorso: stazione ferroviaria di Dubino oppure Località Ponte del Passo (Aree di sosta veicoli  – stazione ferroviaria – in prossimità del Ponte del Passo oppure lungo la ex SS. 402)

Periodo migliore: novembre – maggio

Tematiche da sviluppare: l’ecosistema delle zone umide, il bosco igrofilo, avifauna acquatica, geomorfologia del territorio.